Digital Bros Game Academy ha aperto le registrazioni agli Open Day On Demand, gli incontri di orientamento per il prossimo anno accademico, per i corsi di Game Design, Game Programming, Concept Art e Game Art 3D.

In attesa dell’apertura ad aprile della campagna iscrizioni per l’a.a. 2021-2022, la DBGA ha realizzato quattro Open Day On Demand, rispettivamente uno per corso, per consentire ai potenziali futuri studenti di avere maggiori informazioni sul percorso formativo dell’Academy.

Per assistere all’Open Day On Demand basta compilare il form di registrazione QUI e si riceverà una e-mail con il link per accedere all’Open Day di proprio interesse.

Il Direttore Generale Geoffrey Davis e i Core Trainer, Matteo Sciutteri (corso di Game Design), Alberto Barbati (corso di Game Programming), Lorenzo Lodovichi (corso di Concept Art) e Massimo Ribattezzato (corso di Game Art 3D) accompagneranno l’utente alla scoperta dell’offerta formativa e dei quattro corsi.

L’Open Day On Demand fornirà una panoramica sull’approccio dell’Academy, sui corsi di Game Design, Game Programming, Concept Art e Game Art 3D, sui programmi, sugli obiettivi e sulle opportunità che il mercato offre.

La proposta di DBGA è rivolta a chi desidera coniugare la propria passione con il lavoro al fine di intraprendere una carriera nell’industria dell’Intrattenimento Digitale, un settore in continua evoluzione e con delle previsioni di crescita davvero importanti. I dati riportati da NewZoo* nell’ultimo report, “Global Games Market”, evidenziano come nel 2023 il nostro settore potrebbe superare i 200 miliardi di dollari di fatturato.

In questo contesto di forte espansione aumentano le opportunità per chi sogna di lavorare con i videogiochi, in un ambiente estremamente stimolante e basato sul talento. DBGA fa da ponte tra la formazione e il mondo del lavoro, attraverso il suo approccio di tipo skill-based learning.

Infatti, l’Academy individua e prepara i nuovi talenti per il mercato e lo fa utilizzando il metodo del learning-by-doing, con un approccio hands-on, ovvero l’apprendimento sul campo, pratico, concreto e collaborativo ispirato ai modelli bootcamp, un addestramento intensivo della durata di un anno in cui gli studenti sono completamente immersi in un ambiente che replica le dinamiche e la pipeline di lavoro di un vero studio di sviluppo, il tutto finalizzato all’acquisizione delle competenze tecniche (Hard Skill) e relazionali (Soft Skill) indispensabili per entrare nell’industria dei videogiochi.

“Una volta entrato nell’industria, mi sono trovato in un ambiente che già conoscevo, grazie all’esperienza della DBGA. Avere la possibilità di simulare quello che poi accadrà nel mondo del lavoro attraverso svariati progetti è stato un elemento chiave”. Lucas Calzà ex-studente a.a. 2019-2020 oggi Junior Game Programmer presso AnotheReality.

Continuate a seguire i nostri canali social e a consultare il sito per gli aggiornamenti riguardanti l’apertura delle iscrizioni per l’a.a. 2021-2022 e per tutte le attività della DBGA.