Ovosonico in DBGA: ulteriori momenti in aula!

Dic 01

Il 27 novembre ed il 30 novembre scorso si sono tenuti gli ultimi due approfondimenti per i ragazzi della DBGA che hanno visto protagonisti due illustri componenti del team di Ovosonico: Massimo Guarini, Creative Director e Co-founder e Briano Casotto, Game Play Programmer.L’eclettico Massimo Guarini ha tenuto un interessantissimo speech dal titolo ‘You have 5 minutes to convince me’ ovvero l’arte di sapersi vendere con un pitch vincente, esaustivo, convincente e che attiri nel miglior modo possibile l’attenzione degli investitori e dei publisher a cui si voglia proporre e vendere la propria idea.

Regole d’oro quelle suggerite da Massimo agli studenti della DBGA che si troveranno in più occasioni a doversi rapportare con un mercato vasto e spesso poco incline ad ascoltare.

Briano Casotto, nella mattinata di lunedì 30 novembre, ha invece approfondito il tema di come sia possibile per un programmatore rendere palpabili le emozioni e farle trapelare dal gameplay.

La tecnologia usata è quella dei trigger in Unity, sia statici che dinamici. Vengono così illustrati i due modelli pensati per far emergere le emozioni durante la programmazione del loro gioiello, Murasaky baby, ovvero l’approccio del Point Of Interest vs Wonder Zones e quello del Baby Wonder Actions.

Domande, richieste di confronto e proposte di idee da parte dei nostri studenti hanno fatto da corredo ad entrambi gli eventi.